Loculi, Virgilio manda raccomandate per esigere somme spesso non dovute

' Nelle case di tantissimi cittadini di Terre d''Acqua sono arrivate raccomandate dalla ditta Premier collegata a Virgilio dal tono intimidatorio con pretese di riscossione.'

Sipario

Sipario

Redazione 11 ottobre 2015
'Torna alla carica Virgilio srl, l’Agenzia Funebre che cura la manutenzione dei cimiteri dei Comuni di Anzola, Calderara, Persiceto e Sant’Agata.

Nelle case di tantissimi cittadini di Terre d''Acqua sono arrivate raccomandate dal tono intimidatorio con pretese di riscossione.
Stavolta Virgilio srl fa richiedere il pagamento del presunto debito alla Premier srl di Casalecchio di Reno, una società di recupero crediti, che, ignorando perfino le correzioni apportate dai Comuni alle liste dei possessori dei loculi, riparte dai dati sbagliati e già modificati dagli uffici comunali competenti.

La condotta di Virgilio non sembra rivolta ad esercitare un legittimo diritto di recupero del credito eventualmente dovuto, ma a determinare nel cittadino un indebito condizionamento, per spingerlo a scegliere di pagare piuttosto che esporsi ad un contenzioso giudiziario, minacciato con tono perentorio.

Le richieste di pagamento per canoni di manutenzione ordinaria non hanno nessun fondamento giuridico, perché la manutenzione ordinaria dei cimiteri è un servizio istituzionale che spetta ai Comuni, e che non devono pagare i singoli cittadini.
Per questo motivo Virgilio sta invitando i possessori di loculi in concessione perpetua a scaricare e a firmare due moduli. Il primo, il p-71-01 MOD E, servirebbe per modificare l’intestazione di “fatture” già emesse e non ancora pagate, l’altro, il p-71-01 MOD I, servirebbe per modificare l’intestazione delle “fatture” che saranno emesse in futuro.
In ambedue i casi, [b]chi “sottoscrive per accettazione” si dichiara debitore della Virgilio srl e ammette di dovere alla Società delle somme che invece, per la manutenzione ordinaria, non sono affatto dovute.[/b]'

commenti