Cowspiracy, la cospirazione delle mucche. Il segreto della sostenibilità

Il film sarà proiettato a San Giovanni in Persiceto il 23 Marzo alle ore 20.45 nella sala Balducci, situata all’interno della Bocciofila Persicetana, in via Castelfranco 16/a.

Sipario

Sipario

Redazione 7 marzo 2016
'Cowspiracy è un documentario del 2014 prodotto e girato da Kip Andersen e Keegan Kuhn, due ragazzi amaricani dalla spiccata creatività artistica e dotati di grande sensibilità per l’ambiente.


{{*ExtraImg_173976_ArtImgRight_200x309_}}In seguito all’uscita del film documentario “Una scomoda verità" di Al Gore del 2006, gli autori di Cowspiracy, rimangono impressionati dai dati sull’inquinamento e surriscaldamento terrestre, una inquietante minaccia causata dall''uomo e cominciano a modificare le loro personali abitudini: attenzione alla raccolta differenziata, utilizzo della bicicletta, attenzione nell’uso di acqua, del riscaldamento o raffreddamento ...




La loro vita di attenti ambientalisti procede tranquilla fino a quando non si imbattono in un articolo delle Nazioni Unite che parla della relazione tra inquinamento e allevamento animale. L’articolo rivela dati sconcertanti: l’allevamento è la prima causa di gas serra e quindi direttamente collegato ai cambiamenti climatici.




{{*ExtraImg_173977_ArtImgLeft_300x177_}}Le loro indagini per approfondire e portare alla luce questa relazione diventano “la trama” del film. Analisi di dati, statistiche, testimonianze e riflessioni si alternano in modo agile e con un linguaggio chiaro a decine di interviste ad esperti, rappresentati di associazioni ambientali internazionali e locali, rappresentati del governo, giornalisti, agricoltori, allevatori e medici, fino ai volontari dei luoghi di liberazione animale, dove i prodotti dell’industria alimentare vengono riscattati e possono condurre una vita dignitosa.





[b]Questo film sarà proiettato a San Giovanni in Persiceto[/b] il 23 Marzo alle ore 20.45 presso la sala Balducci, situata all’interno della Bocciofila Persicetana, in via Castelfranco 16/a; un evento è organizzato da numerose associazioni ambientaliste e animaliste sensibili e attive sui territorio, insieme all’associazione onlus Essere Animali che è promotrice di un lungo tour del film in tutta Italia. Sarà quindi possibile confrontarsi con persone esperte che sapranno rispondere alle nostre domande, dubbi e curiosità che possono emergere dal documentario.



Dalle ore 20 vi aspetta ad accogliervi un goloso buffet sostenibile ad offerta minima di 5 euro che ci permetterà di rientrare dalle spese. Se rimarrà anche un solo euro, saremo felici di devolvere agli instancabili attivisti di Essere Animali il ricavato, per permettere loro di continuare l''importante lavoro di informazione, investigazione e denuncia.


Non mi rimane che invitarvi alla proiezione, per guardare insieme l’altra faccia del nostro benessere, per conoscere i meccanismi che regolano le scelte politiche, economiche e culturali che finiscono sui nostri piatti.
Ogni giorno, ogni volta che ci mettiamo a tavola, possiamo diventare parte della causa o della soluzione. Dipende da noi e dal nostro grado di informazione e consapevolezza.


[b]Per informazioni:[/b] ambientesaluteanimali@gmail.com tel 3408418353'

commenti